Trattamento di osteocondrosi Kiev Institute

L'osteocondrite dissecante nel cavallo

Dislocazione a gomito

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile. Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi [1], [2], ecc.

Sono link cliccabili per questi studi. Il trapianto di midollo osseo è ora una nuova opportunità per curare malattie complesse e ancora oggi incurabili. Il primo trapianto efficacemente eseguito fu eseguito nel in un ospedale della città di Trattamento di osteocondrosi Kiev Institute, un paziente con anemia aplastica per un bambino. Le operazioni sul trapianto di midollo osseo sono state praticate in modo abbastanza efficace nel trattamento di malattie abbastanza complesse.

Leucemia, linfoma, carcinoma mammario o cancro ovarico. Un metodo innovativo di trattamento fu provato su Brown, che era conosciuto in tutto il mondo sotto lo pseudonimo di "paziente di Berlino".

Oggi, le persone sono guarite da gravi disturbi sostituendo le cellule staminali. Sfortunatamente, la maggior parte dei pazienti che richiedono un trapianto Trattamento di osteocondrosi Kiev Institute sempre riesce a trapiantare le cellule a causa della difficoltà di selezionare un donatore con un materiale di trapianto compatibile.

La sostituzione delle cellule staminali è preceduta da procedure come la chemioterapia e la radioterapia. Dopo questo trattamento radicale, le cellule nocive e sane del corpo vengono distrutte. Esistono due tipi Trattamento di osteocondrosi Kiev Institute trapianto, il primo: autologo, quando vengono Trattamento di osteocondrosi Kiev Institute l'SK pluripotente e il sangue del paziente.

E allogenico, quando il materiale del donatore viene utilizzato per il trapianto. Le indicazioni per il trapianto di midollo osseo sono rilevanti per i pazienti affetti da patologie ematologiche, oncologiche o un numero di malattie ereditarie.

Inoltre, le indicazioni tempestive sono importanti per i pazienti con leucemie croniche acute, linfomi, vari tipi di anemia, neuroblastomi e vari tipi di immunodeficienza combinata.

I pazienti affetti da leucemia o da qualche tipo di deficienza immunitaria hanno CS pluripotente che non funzionano correttamente. Nei pazienti con leucemia, il sangue del paziente inizia a produrre un Trattamento di osteocondrosi Kiev Institute enorme di cellule che non hanno attraversato tutte le fasi dello sviluppo. Nel caso dell'anemia aplastica, il sangue cessa di rigenerare il numero richiesto di cellule.

Le cellule degradate o immature e substandard impercettibilmente supersaturano i vasi sanguigni e il midollo osseo, e alla fine si diffondono ad altri organi. Per fermare la crescita e uccidere Trattamento di osteocondrosi Kiev Institute cellule nocive, è necessario un trattamento estremamente radicale, come la chemioterapia Trattamento di osteocondrosi Kiev Institute la radioterapia.

Sfortunatamente, durante queste procedure radicali, muoiono sia gli elementi cellulari malati che le cellule sane. Il donatore viene selezionato in base a una delle tre opzioni. Donatore compatibile - con la struttura genetica più approssimativa delle cellule. Le cellule staminali prelevate da tale donatore ridurranno significativamente il rischio di varie deviazioni associate al sistema immunitario.

Il miglior donatore è una persona con una genetica simile, come fratello di sangue o sorella, altri parenti.

Sfortunatamente, nella maggior parte dei Trattamento di osteocondrosi Kiev Institute, genitori e figli non possono essere donatori a causa di incompatibilità genetica. Molti grandi ospedali hanno una grande base di donatori, dalla quale è possibile trovare un donatore compatibile.

E la terza opzione è un donatore incompatibile, o un donatore non compatibile, non correlato. Se non è possibile aspettarsi un donatore compatibile, con un decorso acuto di una malattia grave, al Trattamento di osteocondrosi Kiev Institute possono essere offerti SCOT pluripotenti di un parente stretto parzialmente compatibile o di un donatore esterno. In questo caso, il materiale per il trapianto è sottoposto a uno speciale processo preparatorio al fine di ridurre le possibilità di rigetto delle cellule trapiantate da parte del corpo del paziente.

Questa organizzazione internazionale coordina i dati fenotipici rilevanti sull'antigene HLA - leucociti di una persona in coloro che sono pronti a fornire le loro cellule ematopoietiche o elementi di cellule ematopoietiche staminali periferiche. Questo è il più grande database al mondo fino ad oggi, conosciuto dalha un comitato editoriale, che include un rappresentante di tutte le banche di donatori di cellule staminali.

Il consiglio è convocato due volte durante ogni anno per discutere i risultati per concordare ulteriori attività. La BMDW è una raccolta di registri di dati sui donatori di cellule staminali e sulle banche in cui sono presenti cellule ematopoietiche periferiche che formano steli.

Questi registri volontari forniscono informazioni centralizzate e facilmente accessibili, tutte necessarie per i medici e le persone che necessitano di trapianti. Esiste una quota specifica per il trapianto di midollo osseo? Naturalmente, questo è. La quota ti consente di ottenere assistenza gratuita nella migliore clinica. Allo stesso tempo, tutto viene fatto usando le alte tecnologie e le procedure mediche. Ma, sfortunatamente, il numero di Trattamento di osteocondrosi Kiev Institute è limitato.

Fondamentalmente, le quote vengono assegnate ai bambini. Perché non molti giovani genitori possono trovare una tale quantità per un'operazione. E in generale, la ricerca di un donatore e di un'organizzazione caritatevole richiede molto tempo.

Ma le persone con una tale diagnosi non possono essere trascinate. In questi casi, lo stato viene in soccorso. Di norma, la procedura è interamente pagata alle famiglie che non Trattamento di osteocondrosi Kiev Institute affatto Trattamento di osteocondrosi Kiev Institute grado di pagare per il trattamento.

Ma se si considera il costo dell'operazione, nessuno ha questa opportunità. Per cominciare, dopo che il paziente è stato trattato con chemioterapia o irradiazione radicale, il paziente viene somministrato per via endovenosa con l'aiuto di un catetere pluripotente SK. Spesso è indolore Trattamento di osteocondrosi Kiev Institute dura circa un'ora. Dopodiché, inizia il processo di ingaggio dei donatori o delle loro cellule, per accelerare il processo di innesto, a volte usano preparazioni che stimolano il lavoro dell'organo emopoietico.

Se vuoi sapere come viene eseguito il trapianto di Trattamento di osteocondrosi Kiev Institute osseo, dovrai capire quali processi si verificano nel corpo dopo il suo trapianto e anche capire i meccanismi dell'effetto delle cellule trapiantate. Nel processo di innesto, il sangue del paziente viene preso ogni giorno per l'analisi. Trattamento di osteocondrosi Kiev Institute neutrofili sono usati come un indicatore. È necessario un certo livello della loro quantità nel sangue, se il loro conteggio del sangue raggiunge i nel corso di tre giorni, questo è un risultato positivo e indica che il SC pluripotente sostituito ha messo radici.

Per l'attecchimento delle cellule staminali, di norma, ci vogliono circa giorni. L'operazione di trapianto di midollo osseo è preceduta da una potente radioterapia o chemioterapia intensiva Trattamento di osteocondrosi Kiev Institute paziente, a volte entrambi questi elementi di trattamento vengono praticati insieme.

Queste procedure sono utilizzate per uccidere le cellule tumorali, ma anche il sano pluripotente SC del paziente viene ucciso nel processo.

Le procedure di cui sopra per la sostituzione delle cellule staminali sono chiamate - il regime preparatorio. Questo regime dura per tutto il tempo necessario alla Trattamento di osteocondrosi Kiev Institute del paziente specifico e alle raccomandazioni del medico curante. Quindi un paziente viene posto in una vena sul Trattamento di osteocondrosi Kiev Institute di un catetere, attraverso il quale verranno iniettati farmaci, elementi cellulari di sangue e sangue per l'analisi.

Due giorni dopo la radioterapia o la chemioterapia, viene eseguita una procedura chirurgica, durante la quale le cellule staminali vengono iniettate per via endovenosa.

Dopo la sostituzione delle cellule staminali, da 2 a 4 settimane, le cellule di emopoiesi dovrebbero essere impiantate. Durante questo periodo, il paziente viene iniettato con antibiotici che aiuteranno a fronteggiare l'infezione e fare una trasfusione di piastrine al fine di evitare il sanguinamento. I pazienti sottoposti a trapianto da donatore non correlato o correlato ma incompatibile richiedono farmaci che contribuiscano a ridurre al minimo il rigetto da parte dell'organismo delle cellule staminali trapiantate.

Dopo il trapianto di SC, i pazienti possono avvertire una sensazione di debolezza; in Trattamento di osteocondrosi Kiev Institute casi, possono verificarsi sanguinamenti, disfunzione epatica, nausea, piccole ulcere possono comparire in bocca, in rari casi vi è la possibilità di sviluppare piccole anomalie mentali. Di norma, il personale dell'ospedale è sufficientemente competente per creare le condizioni più confortevoli per superare tali difficoltà.

E, naturalmente, uno degli aspetti importanti che porteranno il paziente a una ripresa precoce è l'attenzione e il coinvolgimento dei parenti e degli amici del paziente. Un trapianto di midollo osseo con HIV da un donatore sano permetterà al paziente di guarire da questa malattia.

Per attuare questa procedura, è necessario selezionare un donatore con una mutazione genetica speciale. Prima della procedura, il ricevente deve sottoporsi a radiazioni e terapia farmacologica.

Questo distruggerà il tuo pluripotente SC. I medicinali contro l'infezione da HIV non sono accettati. Dopo 20 mesi dalla data dell'operazione, viene condotto uno studio. Di norma, il destinatario è completamente sano. Inoltre, non trasporta il virus dell'HIV nel sangue, nell'organo dell'ematopoiesi e in altri organi e tessuti.

Questo intervento chirurgico è associato ad un alto rischio Trattamento di osteocondrosi Kiev Institute complicanze infettive. È probabile che il risultato ottenuto possa contribuire allo sviluppo di una nuova direzione nel campo della terapia genica per l'infezione da HIV.

Spesso è usato nel caso della leucemia mieloblastica acuta e delle recidive della leucemia acuta. Per eseguire l'operazione è necessaria una remissione clinico-ematologica completa. Prima della procedura stessa, viene condotto un ciclo di chemioterapia, spesso in combinazione con la radioterapia.

Questo distruggerà completamente le cellule della leucemia nel corpo. La sensibilità del corsetto alla chemioterapia dipende direttamente dalla dose, anche durante le ricadute. Tuttavia, in questo caso un tale approccio è irto di una oppressione profonda e prolungata dell'ematopoiesi. In allotransplantation, anche un parente. All'atto dell'autotrapianto stesso è un paziente. Se si tratta di malattie linfoproliferative, viene spesso utilizzato l'autotrapianto di SC di sangue.

Questo metodo è stato universalmente riconosciuto nel trattamento dei linfomi e delle recidive resistenti. Un trapianto di midollo osseo nei bambini viene utilizzato in quei casi in cui il paziente soffre di leucemia. Inoltre, questo metodo è utilizzato anche per anemia aplastica, mieloma multiplo e disturbi del sistema immunitario. Se, al contrario, il cervello riduce drasticamente la loro produzione, porta allo sviluppo dell'anemia aplastica.

Le cellule del sangue immature riempiono completamente l'organo del sangue e dei vasi sanguigni. Per correggere la situazione e distruggere le cellule in eccesso, ricorrere all'uso di chemioterapia o radioterapia. Se il trapianto ha successo, allora l'organo trapiantato inizierà a produrre globuli rossi normali. Se l'emopoiesi del donatore è stata ottenuta da un gemello identico, il trapianto in questo caso è chiamato allogenico. In questo caso, il cervello deve corrispondere geneticamente al cervello del paziente stesso.

Per identificare la compatibilità, vengono eseguiti esami del sangue speciali. A volte un'operazione non è sufficiente.