Ciò che fa male accedere nuovamente

Non si può togliere dalla testa ciò che non esce dal cuore

Bubnovsky ernia ernia intervertebrale

Supponiamo di dover discutere qualcosa di importante con lei, progetti di lavoro in cui abbiamo un ruolo più rilevante del suo. Ad un certo punto qualcosa ci distrae e ci voltiamo a guardare… Dopodiché sentiamo qualcosa che ci cola fra le gambe: la nostra gonna bianca è imbrattata di vino rosso. Ci vergogniamo di alzarci e correre in bagno, un vero disastro! Osservando bene il viso della collega, che afferma di non aver fatto apposta, ci viene il dubbio sulla sua onestà: ostenta un ghigno di soddisfazione nonostante ci chieda mille scuse.

Quando andiamo a pagare il conto, un cameriere ci chiama in disparte: ha visto la nostra collega rovesciare appositamente la sua tazza di vino su di noi, confermando i nostri sospetti sul gesto deliberato.

Se una persona con problemi mentali evidenti come uno schizofrenico ci urla addosso abbiamo un tipo di reazione; se è mentalmente sana ne abbiamo un altro, perché non accettiamo che una persona dotata di intelligenza normale ci aggredisca con la stessa violenza di una persona che non è in grado di controllarsi e di riconoscere il dolore che causa, o quanto meno di una persona che non lo fa intenzionalmente.

Chiedete a un soggetto narcisista se è giusto offendere una persona, infrangere le regole stradali, evadere il fisco, picchiare la moglie o i figli, mentire, rubare, tradire, non riconoscere i meriti altrui, ecc. Vale tutto, anche non crescere, pur di conservare la capacità di sfruttare gli altri e di godere dei frutti marci della manipolazione.

Non appartiene a questo tipo di personalità la capacità di riflettere, ma importa soltanto il momentaneo piacere ricavato dallo sfruttamento di una determinata persona o situazione.

Io voglio il sorriso, la gioia, mamma mia come sei pesante! Non mi faccio etichettare, sono contro corrente. Nessuno si annoia con me perché vivo alla giornata. Sappiamo che le azioni spregevoli attuate dagli individui narcisisti vengono fatte per mantenere e aumentare il numero di fonti di nutrimento narcisistico. Semmai si divertono affondando il coltello sulle antiche piaghe delle loro prede per vedere se ancora sanguinano. È un processo che inizia in tenera età e che quando non bloccato diventa ciò che fa male accedere nuovamente fondamenta della loro intera struttura.

A volte sono macchie che difficilmente potranno essere tolte, talmente sono smisurati i loro passi falsi. Ci vorrebbe una fatica immane per ripristinare ciò che fa male accedere nuovamente loro immagine di perfezione e di bellezza, implicherebbe la fatica di ricostruirsi da capo, abbandonando gli aspetti negativi della loro personalità, proprio quelli che provocano la sensazione di potere che amano sfoggiare.

Quando un narcisista patologico cede e vi dà ragione sappiate che non è mai sincero e che lo fa unicamente per ciò che fa male accedere nuovamente la discussione oppure rabbonirvi. Ecco il motivo per cui si buttano a capofitto su tutto senza riflettere, commettendo, alla fine, ciò che fa male accedere nuovamente stessi errori adolescenziali che gli hanno impedito di raggiungere risultati eccellenti in molti ambiti della loro vita.

Il vizio di non pensare è qualcosa che si portano fino alla fine della loro esistenza. Ciò che fa male accedere nuovamente una cosa sono in grado di imparare abbastanza bene: come meglio manipolare gli altri forgiando qualità ciò che fa male accedere nuovamente.

I narcisisti patologici allontanano dal Sé ogni possibilità di crescita personale con cura quasi maniacale. Stroncano sul nascere le informazioni che indicano la loro responsabilità per qualsiasi cosa. Quando imparerete a negare la realtà assieme a loro, cioè, quando riusciranno ad alienarvi dal mondo — e sanno farlo con costanza e disperazione — diventerete i loro partner ideali.

La negazione di ogni responsabilità arriva puntale e veloce. È un processo automatico, intrinseco. Siamo tra amici. Ilaria cara, non voglio sostituirmi a persone ben più titolate — Claudileia in primis — ma lascia che ti dica che comprendo tutto quello che senti e che scrivi nel tuo breve messaggio.

Quello che voglio dirti è che ho da poco ripreso in mano la situazione, ovvero imparato a riconoscere lo schema ciò che fa male accedere nuovamente da quel povero essere umano che tanto mi ha fatto soffrire.

Cerca di capire come agisce e agirà, ti stupirai della sua inconsistenza, ti verrà naturale proteggerti. E continuare a farlo ti rafforzerà. Devo anche dirti una cosa: per arrivare a questo punto, ho applicato il no contact. Ti abbraccio e ti sono vicina. Ci provo sono da mesi in terapia…. Ciao Nora sono stat stasera dallo psicologo perc stavo davvero male. Purtroppo tutta la terapia x quanto utile sono io che cedo sempre. Sono io che molte volte metto la mia dignità sotto i piedi x un uomo che poco fa mi ha mandato un messaggio di scuse ….

Grazie x le belle parole. Mi fa bene leggerle. Ciao Ilaria io ci ho messo più o meno sette mesi di psicoterapia per riuscire a dirgli moooolto amorevolmente che il suo comportamento mi faceva soffrire e che non lo avrei più tollerato oltre…ma prima pur andando in terapia non riuscivo….

Per ottenere cosa briciole ciò che fa male accedere nuovamente dopo???? Uno assolutamente schiavo non colleziona amanti in giro e non ha nemmeno la forza di rendere dipendenti giovani donne per sentirsi grande. Semmai è lui a schiavizzare la sua famiglia e mettere le corna alla moglie per poi trovare in lei tutte le scuse che vuole per giostrarsi tra le sue donne. Non credere a una parola uscita dalla sua bocca o resterai nel limbo. Abbraccio forte e coraggio!! Ciao Ilaria.

Una cosa sia ben chiara avendola passata sulla mia pelle. Per esperienza SO di una cosa importantissima. Come ho già scritto mi ha salvato la musica. I tasselli del puzzle vanno a posto e ciò che fa male accedere nuovamente rendi conto di quale patetica e ridicola creatura hai frequentato. Resta il nulla. Auguri e un abbraccio. Prova a scrivere un racconto sul tuo stato. Vedrai che impiegando le tue energie nella scrittura di un racconto il dolore piano piano viene focalizzato sulla scrittura.

Ci vuole tempo. Devi disintossicarti il cervello. Esci, cammina, frequenta gente sana. Lo so, non ne hai la minima voglia. Conosco bene i sintomi. Devi fare assolutamente uno sforzo.

Ilaria, lo vedi quante persone ti stanno infondendo fiducia e offrendo affetto incondizionato? Ci siamo passati tutti, ci siamo ancora dentro, ma fai un atto di fede e credi in te stessa e in noi. Chiudi gli occhi, segui le indicazioni di Claudileia, non chiederti perché, fallo e basta. Il ripristino è una questione fisica prima ancora che psichica. Abbi fiducia in te e pensa a quanto sei forte per essere qui con noi. E noi siamo con te, non è una frase fatta! Un abbraccio. Grazie di cuore davvero non ciò che fa male accedere nuovamente quanto mi siete di aiuto.

Era passata …. Ilaria respira piano piano…. Uomo x modo di dire…. Buona giornata a tutte. Gg duri a volte sto ben altre male. Vengono momenti come questho voglia di mandargli un messaggio x scaricare la mia rabbia. Mi sono fermata ed ho scritto a voi. E noi infatti siamo qui con te. Che non è precisamente quello che sognavi, ma pensa a questo fatto ciò che fa male accedere nuovamente nulla scontato: esistono persone che vogliono il tuo bene senza nemmeno averti conosciuta di persona, esclusivamente perché rispettano il tuo essere umano, il tuo diritto a essere trattata con rispetto.

È un punto di ciò che fa male accedere nuovamente rivoluzionario, se ci pensi. Buona giornata, noi siamo accanto a te. Speranza e tutte voi non immaginate minimamente come mi siate di aiuto. Stamattina come ti ho detto è una giornata no. Sai la rabbia????? Ti ha dato e detto tutto quello che cercavi e sognavi nella vita, per poi togliertelo nel modo più infido. Lentamente, goccia a goccia. E loro sono molto abili a costruirsi la maschera. Cosa credi?

E seguiva la solita giornata di merda. E non soffri più. LO SO che sembra impossibile uscirne. Tutte le testimonianze di persone guarite che si leggono qui e nel web sembrano distanti e inarrivabili. Eppure se ne esce te lo garantisco. Come e perché avviene non so spiegartelo. So solo che di quella persona non me ne importa più nulla. Non era nulla di vero. Amore non sono briciole ed elemosina. Non è essere trattata male. Umiliata continuamente. Amore è tutt altro. Io venivo dopo tutto e tutti sempre.