Il dolore e la tensione nel collo con osteocondrosi

Contratture da stress: 5 esercizi e consigli

Trattamento Kalanchoe ai giunti casa

La tensione e il dolore nella zona del collo possono essere provocati dallo stress, dal lavoro giornaliero al computer, da una postura scorretta o da posizioni sbagliate durante il sonno.

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività. Ci sono 16 riferimenti citati in questo articolo, che puoi trovare in fondo alla pagina. Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità.

Metodo 1. Comincia con dei piegamenti del collo da seduto. Sono ottimi esercizi per cominciare la sessione di stretching, perché aiutano a distendere i muscoli più grandi del collo e a rilassare tutto il corpo. Inoltre, sciogliendo e rilassando i muscoli più piccoli di questa zona, puoi prevenire il mal di testa dovuto alla tensione.

Puoi usare uno step o un cuscino per sentirti più a tuo agio. Inspira e inclina la testa dal lato destro. Il dolore e la tensione nel collo con osteocondrosi e distendi il collo verso lo spazio alla tua destra, piuttosto che cercare di avvicinare l'orecchio alla spalla. Dovresti sentire tirare la spalla sinistra e il lato sinistro del collo. Mantieni la posizione per 3 respiri profondi.

Mentre espiri, allunga il collo e guarda avanti. Poi, inspira mentre pieghi la testa dal lato sinistro. Mantieni la posizione per tre respiri. Puoi ripetere l'esercizio due o tre volte per lato. Puoi aumentare la resistenza tenendo la mano contro la testa e applicando una pressione delicata mentre pieghi il collo da un lato.

Ad esempio, se inclini la testa verso destra, puoi usare la mano sinistra per fare una leggera pressione sulla parte sinistra della testa. Non tirare il collo, ma applica solo una leggera pressione.

Esegui degli allungamenti dal mento al petto. Sciogli i muscoli del collo con questi esercizi semplici ma efficaci. Inspira e porta lentamente il il dolore e la tensione nel collo con osteocondrosi verso il petto, come se cercassi di trattenere un uovo in equilibrio, senza il dolore e la tensione nel collo con osteocondrosi cadere.

Mantieni la posizione per due o tre respiri. Dovresti sentire i muscoli del collo e delle spalle che si allungano. Inspira mentre sollevi la testa, poi torna in posizione di partenza. Ripeti questo esercizio due o tre volte, mantenendo la posizione per due o tre respiri alla volta. Prova degli allungamenti facendo oscillare le braccia.

Questo semplice esercizio da svolgere in piedi mette in moto il torace e le braccia, aiutando ad alleviare la tensione nel collo e nelle spalle. Fai oscillare le braccia da un lato all'altro. Usa il torso e le spalle per ruotare con delicatezza il corpo da destra a sinistra, seguendo il movimento con le braccia.

Continua per sei o dieci respiri. Puoi chiudere le mani a pugno e far oscillare le braccia portando i pugni vicini alle anche. Ripeti per sei o dieci respiri. Piegati in avanti aprendo i muscoli del petto.

Questo esercizio da svolgere in piedi è molto efficace per rilasciare la tensione nel collo e nelle spalle. Inclina le punte dei piedi verso l'interno. Intreccia le dita delle mani dietro la schiena, avvicinando il più possibile i palmi. Inspira mentre porti il petto verso il soffitto, con il collo rivolto in alto.

Espira mentre ti pieghi lentamente in avanti, all'altezza delle anche, senza incurvare la parte bassa della schiena. Lascia che le mani giunte salgano verso il soffitto e ricadano lentamente sopra la testa per l'effetto della gravità.

Mantieni la posizione per sei o otto respiri. Lascia penzolare la testa, continuando a tenere le mani strette e giunte. Dovresti avvertire un allungamento nei muscoli del collo e delle spalle.

Sfrutta una parete per eseguire un allungamento del collo in piedi. Puoi usare l'angolo di una parete per distendere i muscoli del collo e alleviare la tensione accumulata in quella zona del corpo. Tieni i piedi uniti e distribuisci equamente il peso del corpo su entrambe le gambe. Porta gli avambracci su entrambe le pareti, tenendo i gomiti subito sotto l'altezza il dolore e la tensione nel collo con osteocondrosi spalle.

Inspira e inclinati in avanti il più possibile, senza avvertire dolore. Dovresti sentire la parte anteriore delle spalle e il petto che si allungano. Mantieni l'allungamento per sei o otto respiri. Puoi ripetere l'esercizio tre-cinque volte al giorno. Assumi la posizione del cobra per rinforzare e allungare i muscoli del collo.

Dopo esserti scaldato con gli esercizi descritti in precedenza, puoi provare questa posa per rinforzare i muscoli delle spalle, del collo e della parte alta della schiena.

Prima di provare il movimento, è consigliabile sciogliere la tensione nei muscoli del collo. Tieni le braccia lungo i fianchi, con i palmi piatti sul tappetino. Metti la lingua sul palato, perché ti aiuterà a stabilizzare i muscoli del collo. Il dolore e la tensione nel collo con osteocondrosi e stringi insieme le scapole mentre sollevi mani e braccia, portandole qualche centimetro sopra il tappetino. Solleva la fronte a circa cm dalla superficie, guardando dritto in basso.

Mantieni la posizione per sei o otto respiri, assicurandoti di tenere la testa rivolta verso il basso, di caricare il peso sulle gambe e di spingere con le dita dei piedi sul tappetino.

Ripeti la posizione altre due o tre volte. Riposa tra un esercizio e l'altro con un lato della testa sul tappetino. Prova i sollevamenti delle spalle.

Questi esercizi allenano i muscoli della parte superiore delle spalle e del collo. Siediti su una sedia o resta in piedi, con i piedi a terra, alla distanza delle spalle.

Tieni le mani il dolore e la tensione nel collo con osteocondrosi fianchi, mentre sollevi le spalle come se stessi cercando di toccarti le orecchie. Mantieni la posizione per 10 secondi. Metodo 2. Massaggia i punti di pressione del collo. I massaggi possono aiutarti a fare allenamento e alleviare la tensione nei muscoli del collo, soprattutto se hai la tendenza ad accumulare stress in un punto preciso.

Questi punti di pressione sono piccoli nodi di fibre muscolari stressate o affaticate. Potresti sentire più punti di pressione il dolore e la tensione nel collo con osteocondrosi trapezio. Sembreranno dei nodi di il dolore e la tensione nel collo con osteocondrosi sotto le dita e quando li premerai, potresti avvertire un disagio che si diffonde per tutta la zona. Usa pollice e indice o le nocche per massaggiare e distendere delicatamente i muscoli affaticati del collo.

Se ne hai la possibilità, chiedi a un collega, a un amico o al tuo partner di aiutarti a sciogliere i nodi del trapezio. Puoi anche sottoporti a un massaggio professionale. Usa un rullo di schiuma foam roller per massaggiare meglio i muscoli del collo.

Puoi usare questo attrezzo anche per sciogliere i nodi del trapezio il dolore e la tensione nel collo con osteocondrosi alleviare la tensione nel collo. Puoi trovarlo nei negozi di articoli sportivi. Cerca dei foam roller di 15 cm di diametro e di lunghezza standard. Metti il rullo di schiuma a terra o su un tappetino. Sdraiati su di esso perpendicolarmente, tenendo la parte alta della schiena direttamente sopra il tubo. Puoi tenere le mani sui fianchi o distese a lato del corpo. Tenendo il torace parallelo al terreno, fai rotolare il foam roller sotto i muscoli della parte alta della schiena e delle scapole.

Dovresti sentire allentare la tensione nei punti dolenti. Rotola almeno 20 volte da ogni lato del corpo per sciogliere la tensione nel collo e nelle spalle. Puoi usare il rullo di schiuma tutti i giorni per alleviare il dolore e gli indurimenti muscolari. Applica un impacco caldo sui muscoli del collo. Avvolgi il termoforo in un asciugamano e tienilo sul collo per 20 minuti alla volta. Fai un bagno caldo.

Per rilassarti, sdraiati nella vasca e immergi collo e spalle nell'acqua calda. Prova a sederti su un piccolo sgabello mentre lasci che l'acqua della doccia ti scorra lungo il collo. Puoi eseguire gli allungamenti meno intensi sotto la doccia, in piedi o seduto.

Questo ti permette di distendere di più i muscoli, mentre sono scaldati dall'acqua. Metodo 3. Dormi su un cuscino basso e rigido. Prova a dormire su uno o due cuscini, oppure procuratene uno cervicale, che offra supporto specifico per la testa e il collo. Questo tipo di cuscino consente di il dolore e la tensione nel collo con osteocondrosi il collo allineato alla spina dorsale.

Se preferisci dormire su un fianco o sulla pancia, il tuo cuscino non dovrebbe essere più alto di cm dal letto.