Mal di schiena in gravidanza 24 settimane

Dormire bene durante la gravidanza - I consigli di Tata Anna EducareAmando

Trattamento delle ernie vertebre cervicali

Lo scheletro rappresenta la struttura di sostegno del nostro corpo, insieme con i legamenti e le articolazioni, ed è sorretto, messo in movimento e allineato dai muscoli che lo avvolgono. La colonna vertebrale è la parte che risente maggiormente delle modificazioni della gravidanza, a causa soprattutto dello spostamento del baricentro in avanti che la mal di schiena in gravidanza 24 settimane mamma attua, man mano che la pancia cresce, per mantenersi meglio in equilibrio.

La colonna vertebrale è composta da 24 ossa le vertebredivise in cervicali del collo: in numero di 7dorsali del torace: in tutto 12lombari cioè della parte bassa della schiena: in tutto 5. Le vertebre lombari sono saldate tra loro in un osso detto sacro che forma la parte posteriore del bacino e termina con il coccige.

Il mal di schiena o, meglio, i dolori alla regione lombo sacrale la parte bassa della schiena possono presentarsi in qualsiasi momento dei nove mesi, anche se sono più frequenti dal secondo trimestre in poi. Le cause di questi dolori sono principalmente:. Per alleviare il dolore alla schiena, è importante che la futura mamma si sforzi di mantenere una posizione corretta della schiena per esempio, non piegando le spalle né in avanti né troppo indietropratichi con costanza gli esercizi di ginnastica per rafforzare la muscolatura della colonna vertebrale e dorma su materassi ridigi.

Bisogna poi evitare di portare tacchi troppo alti e sottili. Per il mal di schiena sono indicati varie categorie di farmaci. Ecco quelli prescritti in genere:.

Per curare il mal di schiena vengono usate spesso apparecchiature fisioterapiche che agiscono in vari modi: producono energia calorica, onde elettromagnetiche, campi magnetici, correnti elettriche o vibrazioni meccaniche. In genere, poi, il medico tende ad affiancare mal di schiena in gravidanza 24 settimane questi trattamenti cicli di massaggi manuali o metodi naturali.

Ecco quelli più utilizzati. Per praticare questo tipo di terapia vengono usate apparecchiature che producono corrente elettrica continua o alternata. La ricerca scientifica ha prodotto vari tipi di correnti, il cui fine è la regressione del dolore. Tali apparecchiature si differenziano tra loro per la produzione di correnti elettriche a varie frequenze e ampiezze e per le diverse modalità di applicazione. Questa tecnica è in grado, in alcuni casi, di far regredire il dolore.

Le varie manovre devono essere scelte in base ai disturbi della futura mamma. Secondo la riflessologia plantare, infatti, esiste una corrispondenza tra una determinata zona del piede zona riflessa e un organo o una struttura anatomica del corpo. Questa tecnica si basa sulla mobilizzazione manuale delle articolazioni per risolvere una serie di problemi, tra cui anche mal di schiena in gravidanza 24 settimane mal di schiena.

La chiropratica è utilizzata con successo anche nel trattamento delle cefalee mal di testa e dei disturbi digestivi. La chinesiologia valuta il corpo globalmente e ritiene che ogni muscolo sia in relazione con un organo o con un sistema. La chinesiologia applicata tende a valutare accuratamente la forza di tutti i muscoli del corpo e a rinforzare quelli indeboliti.

Per raggiungere questo scopo il terapeuta usa varie tecniche di rafforzamento: manipolazione delle estremità del muscolo, massaggio per stimolare il sistema neurolinfatico, digitopressione sui punti di agopressione, stimolando manualmente i meridiani che sono alla base della medicina cinese.

Per alzarsi dal letto usare i muscoli delle gambe e dei glutei e aiutarsi con i gomiti, senza curvare la schiena, girandosi prima mal di schiena in gravidanza 24 settimane un fianco, e poi mettersi a sedere con la schiena dritta. Per i lavori domestici occorre inginocchiarsi, invece che piegarsi. Questo accorgimento vale sia per rifare il letto sia per mettere ordine nei cassetti.

In gravidanza sono, comunque, da evitare gli sforzi eccessivi. È importante tenere sempre la schiena dritta.