Danni al legamento interna dei sintomi del ginocchio

Lesione del Menisco: come Riconoscerla e Curarla (Quando Operare?)

Trattamento del dolore del ginocchio

Il ginocchio è una delle articolazioni più colpite da infortuni e spesso questi riguardano i legamenti. Vediamo allora cosa sono i legamenti del ginocchio e quali sono le lesioni che li colpiscono più di frequente.

I legamenti sono dei cordoni fibrosi all'interno dell'articolazione del ginocchio e sono quattro, due crociati e due collaterali. Legamento crociato anteriore LCA : in visione anteriore a ginocchio flesso si inserisce sulla superficie prespinale della tibia e si dirige obliquamente, verso l'alto e in fuori, danni al legamento interna dei sintomi del ginocchio il condilo femorale esterno.

Legamento crociato posteriore LCP : si estende dalla faccia laterale del danni al legamento interna dei sintomi del ginocchio mediale del femore all'area intercondiloidea posteriore della tibia. È molto più robusto rispetto al LCA. Legamento collaterale mediale LCM : si estende dal condilo mediale del femore al condilo mediale della tibia.

Legamento collaterale laterale LCL : va dal condilo laterale del femore alla superficie laterale della testa della tibia. La disposizione dei fasci di fibre che costituiscono i legamenti crociati è tale per cui in ogni posizione del ginocchio alcuni di danni al legamento interna dei sintomi del ginocchio saranno in tensione; in estensione risulta maggiormente teso il LCA mentre in flessione viene teso il LCP.

Il legamento crociato anteriore LCA è lo stabilizzatore statico del ginocchio, opponendosi ai movimenti di dislocazione anteriore del ginocchio, all'iperestensione e alla rotazione interna. Ha un danni al legamento interna dei sintomi del ginocchio importante nella flessione del ginocchio, durante la quale l'area di contatto tra i condili e il piatto tibiale si sposta anteriormente. Ha anche un ruolo secondario nel stabilizzare i movimenti in varo-valgo e determina un effetto meccanico positivo sul quadricipite.

I danni al legamento interna dei sintomi del ginocchio legamenti collaterali LCL e LCM partecipano al controllo dei movimenti di rotazione e stabilità mediale e laterale del ginocchio, impedendo i movimenti in varo e valgo. Sono lesioni post-traumatiche conseguenza di un trauma distorsivo del ginocchio. Sono frequenti soprattutto negli sportivi che praticano sport come il calciola pallavololo scila pallacanestrola ginnasticail rugby e colpiscono di più il sesso maschile, di età compresa tra i 16 e i 30 anni.

La presenza di un emartro deve sempre far sospettare la presenza di una lesione legamentosa ma la sua assenza non autorizza ad escluderla. I versamenti ovviamente vanno evacuati, mediante aspirazione con siringa artrocentesi evacuativa. Nel caso di lesione legamentosa semplice va sempre fatta l'immobilizzazione dell'articolazione, la compressione tramite bendaggio e l'applicazione della borsa danni al legamento interna dei sintomi del ginocchio ghiaccio nelle prime ore dopo il trauma.

Se permane dolore sono utili i Danni al legamento interna dei sintomi del ginocchio farmaci antinfiammatori non steroidei. Vediamo ora nel dettaglio le lesioni dei quattro legamenti, con i rispettivi sintomi, la diagnosi e la terapia.

È prodotta da distorsioni del ginocchio con deviazione in valgismo e in rotazione esterna. Il legamento collaterale mediale è ben vascolarizzato e quindi è in grado di rigenerarsi spontaneamente purché rimanga in scarico per un tempo sufficiente. La terapia è chirurgica solo se c'è un distacco delle inserzioni ossee.

Sono lesioni più rare, prodotte da un trauma in varismo e rotazione interna del ginocchio. Clinicamente si osserva lassità abnorme mobilità nelle deviazioni in varo del ginocchio test dell'adduzione. Una possibile complicanza è la paralisi transitoria del nervo sciatico popliteo esterno, che corre sotto la testa del perone.

Si riscontra con discreta frequenza nello sportivo soprattutto in sport come il tennis, il calcio, lo sci e il rugby ed è dovuta a movimenti di torsione sull'asse verticale con dislocazione anteriore del ginocchio. Solitamente si avverte un crack nel momento della rottura. Clinicamente si presenta con doloregonfioreemartro sangue nel ginocchio che deve essere aspiratoimpotenza funzionale, termotatto rilevazione di un aumento di temperatura nella zona del ginocchio positivo.

Per la diagnosi, importantissimo è l' esame obiettivoquindi la visita dell'ortopedico. Un paziente con la lesione del LCA avrà un test di Lachman positivo è una manovra che mette in evidenza il danno al legamento in quanto la tibia scivola anche oltre un centimetro in avanti oltre il femore, cosa che invece non dovrebbe accaderema saranno positivi anche i test di Jerk e del cassetto anteriore.

La terapia per la rottura del legamento crociato anteriore è solitamente chirurgica nei pazienti sotto i 40 anni e in quelli danni al legamento interna dei sintomi del ginocchio svolgono attività fisica. Si effettua in artroscopia una ricostruzione del legamento leso mediante l'uso di alcuni tendini del paziente come il rotuleo tecnica di Kenneth - Jonesma anche il semitendinoso o il gracile che vengono prelevati e inseriti al posto del crociato anteriore.

L'artroscopia è molto utile in questi casi in quanto permette di non essere invasivi, di non esporre il paziente ad un elevato rischio di infezioni e quindi si ha un recupero funzionale più rapido. Le controindicazioni all'artroscopia sono le infezioni cutanee e le ferite cutanee non cicatrizzate. È più rara rispetto a quella del LCA rapporto ed è tipico dei motociclistidei calciatori e giocatori di football. Deriva da un trauma antero-posteriore. I sintomi sono sovrapponibili a quelli della lesione dell'LCA, mentre la diagnosi è più difficile.

La RMN è molto utile nei casi di più difficile diagnosi. La danni al legamento interna dei sintomi del ginocchio è chirurgica in artroscopiama viene riservata solitamente agli atleti di alto livello perché la stabilità del ginocchio è garantita soprattutto dall'LCA.

Tweet - Consiglia questo articolo su Google. Lo Yarsagumba, o Cordyceps sinensis, è un fungo parassita di diverse specie di larve, a cui sono attribuite proprietà non ancora dimostrate negli umani, ma solo in alcuni animali.

La fitoterapia è una disciplina che usa principi attivi di origine vegetale per la cura o la prevenzione di alcune patologie. La calvizie si differenzia dall'alopecia, anche se spesso viene confusa con essa, perché è una condizione transitoria dovuta a diverse cause.

Con il termine disbiosi si indica un'alterazione della flora batterica intestinale, anche chiamato microbiota o microbioma intestinale. La Maca, o ginseng delle Ande, è la radice di una pianta di origine peruviana usata per diverse presunte proprietà, fra cui quella di favorire la fertilità maschile. Le foglie di vite rossa sono ricche di interessanti composti che hanno diverse potenziali attività, la maggior parte delle quali non ancora confermate del tutto.

La resistenza agli antibiotici è un fenomeno in crescente aumento negli ultimi anni che necessita di interventi preventivi. Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:. Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente. Condropatia rotulea o condropatia del ginocchio. Legamenti del ginocchio: lesioni e traumi. Trapianto di cartilagine del ginocchio. Cibo TV. Sei in: Cibo Yarsagumba: effetti dimostrati, ma solo sugli animali Lo Yarsagumba, o Cordyceps sinensis, è un fungo parassita di diverse specie di larve, a cui sono attribuite proprietà non ancora dimostrate negli umani, ma solo in alcuni animali.

Fitoterapia: un aiuto ai farmaci di sintesi Danni al legamento interna dei sintomi del ginocchio fitoterapia è una disciplina che usa principi attivi di origine vegetale per la cura o la prevenzione di alcune patologie. Calvizie: che cos'è e differenza con l'alopecia La calvizie si differenzia dall'alopecia, anche se spesso viene confusa con essa, perché è una condizione transitoria dovuta a diverse cause.

Disbiosi alterazione del microbiota intestinale Con il termine disbiosi si indica un'alterazione della flora batterica intestinale, anche chiamato microbiota o microbioma intestinale.

Maca o Ginseng delle Ande: effetti, valori nutrizionali e controindicazioni La Maca, o ginseng delle Ande, è la radice di una pianta di origine peruviana usata per diverse presunte proprietà, fra cui quella di favorire la fertilità maschile. Foglie di vite rossa - Integratore Le foglie di vite rossa sono ricche di interessanti composti che hanno diverse potenziali attività, la maggior parte delle quali non ancora confermate del tutto.

Resistenza agli antibiotici: conseguenze, rimedi e cause La resistenza agli antibiotici è un fenomeno in crescente aumento negli ultimi anni che necessita di interventi preventivi.

Accedi ai servizi gratuiti Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti: Database Alimenti Calcola Ricetta Slot Machine Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.

Novità da Cibo TV. Monteveglio BO - P. Iva: I contenuti del sito sono a scopo informativo e non sono intesi a sostituirsi ai pareri e alle indicazioni dei professionisti della salute.