Dolore ai linfonodi del collo e parte posteriore della testa

metastasi linfonodi collo ed addome da k pancreas

Benda T-8591 sul ginocchio

Seguici su. Tumori della testa e del collo: che cosa si conosce? La scarsa informazione è spesso responsabile del frequente ritardo nella diagnosi e conseguentemente nel trattamento di questo importante gruppo di patologie tumorali. I tumori della testa e del collo sono difficili da curare quando diagnosticati in uno stadio avanzato o quando la malattia si è diffusa ad altri organi. Che cosa sono i tumori della testa e del collo? Da solo sembra aumentare di volte il rischio.

Ove possibile, questi tumori vengono trattati con la chirurgia ma spesso vi è il pericolo di interventi demolitivi e invasivi, poiché la malattia è diagnosticata in fase avanzata in 9 casi su Quali sono le principali tecniche diagnostiche? Successivamente, per poter eseguire una diagnosi esatta è necessario effettuare una biopsia e utilizzare indagini strumentali come la fibroscopia, esame endoscopico nel corso del quale è spesso possibile visualizzare il tumore e la sua estensione.

Come si riconoscono i sintomi? Molti possono sentire dei noduli sul collo linfonodi ingranditi. Se il tumore è localizzato alla base del naso, altri sintomi possono essere disturbi uditivi come calo dell'udito, ronzii, fischi, sensazione di orecchio tappato, episodi ripetuti e recidivanti di otite, abbondanti secrezioni nasali, emorragia dal naso.

Dolore, alterazioni della sensibilità del volto, disturbi visivi e deviazione della lingua sono tutti sintomi di malattia avanzata. Risulta, dunque, importante riconoscere i sintomi apparentemente aspecifici, specie quando presenti in soggetti a rischio per lo sviluppo di tumori testa-collo. In presenza di uno o più di questi sintomi che non si risolvono in breve tempo, è bene rivolgersi al proprio medico o ad uno specialista.

La multidisciplinarietà Spesso, i pazienti ricevono una combinazione di modalità differenti di trattamenti ed è per questo fondamentale un approccio di tipo multidisciplinare. Si intende per approccio multidisciplinare, un approccio che coinvolge più specialisti come il chirurgo, il medico oncologo e il radioterapista che collaborano per il raggiungimento del miglior risultato terapeutico.

In Italia, va migliorata la possibilità di accedere uniformemente alle cure di questi tumori, con un approccio multidisciplinare concreto.

Le terapie In questa neoplasia, esistono diverse terapie che possono essere impiegate singolarmente o insieme. La radioterapia I pazienti con tumori localmente avanzati e che non possono essere operati, possono ricevere radioterapia da sola, radioterapia in combinazione con un anticorpo monoclonale o radioterapia in combinazione con chemioterapia. Dolore ai linfonodi del collo e parte posteriore della testa combinazione di radioterapia in combinazione con anticorpo monoclonale è efficace quanto la combinazione di radio e chemioterapia, ma è associata ad una minor tossicità.

Negli stadi avanzati metastaticila chemioterapia è usata in combinazione con un anticorpo monoclonale per ridurre la massa tumorale, alleviare i sintomi e il dolore e per allungare la sopravvivenza6.

La terapia mirata Negli ultimi anni, un anticorpo monoclonale, indirizzato a colpire il recettore del fattore di crescita epidermico, ha contribuito a migliorare il trattamento di queste patologie. Questo anticorpo monoclonale si attacca specificamente alle cellule tumorali e agisce interferendo con quelle particolari molecole che sono necessarie alla crescita del tumore e alla sua proliferazione.

Bibliografia 1. Licitra L; Olmi P Tumori della testa e del collo. Tutte le informazioni presenti nel sito non sostituiscono in alcun modo il giudizio di un medico specialistal'unico autorizzato ad effettuare una consulenza e ad esprimere un parere medico. Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica.

Verifica qui. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Testata giornalistica iscritta al ROC, n. Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Accetto Maggiori informazioni. Chi siamo Comitato Scientifico Contatti.

Appuntamenti 16 NovembreRoma. Prima Conferenza europea sulla mutazione del gene gnao1 12 NovembreRoma. Congresso Nazionale It. Malattie rare: dalla diagnosi precoce alla personalizzazione della cura 29 OttobreRoma.

Premiazione afiancodelcoraggio OttobreTorino. Ultimi Tweets. Tumori della dolore ai linfonodi del collo e parte posteriore della testa e del collo: cosa sono. È lo stesso paziente a sottovalutare i sintomi. Tratto con successo il primo paziente - Tumori, novità sul legame tra dolore ai linfonodi del collo e parte posteriore della testa e malattie e su possibile terapie innovative - Retinoblastoma, nuova tecnica messa a punto a Le Scotte di Siena ha guarito il 60 per cento dei pazienti - Macroglobulinemia di Waldenstrom MW : Niguarda è centro di riferimento europeo.

News Attualità Malattie neurologiche: uno studio rileva benefici e svantaggi del gioco del calcio Megalouretra congenita, effettuato a Napoli un innovativo impianto di protesi peniena Make to Care, LETIsmart e Tourist Eyes i vincitori della quarta edizione Vedi tutte le news Screening neonatale, la battaglia di un padre per introdurre in Irlanda il modello italiano Vedi tutte le news Con il contributo di.

Partner Scientifici. Informazioni Mediche Tutte le informazioni presenti nel sito non sostituiscono in alcun modo il giudizio di un medico specialistal'unico autorizzato ad effettuare dolore ai linfonodi del collo e parte posteriore della testa consulenza e ad esprimere un parere medico.

Seleziona la lingua. Condividi O. Segui O. R anche sui canali sociali. Website by Digitest Hosting ServerPlan.