Yoga per colonna cervicale

Mal di Schiena e Fascia Lombare: Migliori esercizi e rimedi contro il dolore da lombalgia e sciatica

Articolazione della spalla è limitato nel movimento quello che è

Dal punto di vista delle cure Yoga per colonna cervicale patologie legate alla colonna cervicale, troviamo un metodo tradizionale che porta a pochi risultati, trattasi infatti di farmaci che non risolvono il problema dalla base, ma che possono attutire il dolore per poi farlo ripresentare. Ovvio, che anche metodi alternativi non fanno miracoli, ma via via, tra massaggi mirati, agopuntura e sedute Yoga specifiche sul caso danno comunque buoni risultati, in alcuni casi anche risolutivi.

Scopo di questa relazione, è un accenno alla struttura della colonna cervicale, le patologie più rilevanti ad essa collegate, le varie cure tradizionali e quelle alternative, fino ad arrivare allo Yoga, dove verrà descritta una breve sequenza di scioglimenti e asàna mirati. A seguito della settima cervicale, troviamo la colonna dorsale costituita da 12 vertebre e la colonna lombare che ne comprende 5.

Si deduce quindi che troviamo un articolazione semi-mobile in quanto le vertebre sono contigue tra di loro. Tra la C3 e la C4 nasce un plesso nervoso, il cervico Yoga per colonna cervicale. Il plesso brachiale è uno dei sei plessi nervosi appartenenti al sistema nervoso periferico costituito dai rami anteriori dei nervi spinali.

Da qui, troviamo altre diramazioni, come il nervo ulnare e radiale. Artrosi cervicale, discopatia e sindrome muscolo tensiva, cure classiche e alternative. Questi uncini, andrebbero a strisciare contro i nervi localizzati nella colonna, e sulla base della loro posizione, andare a creare numerosi fastidi.

Il plesso quindi si va ad infiammare, provocando Yoga per colonna cervicale che si possono suddividere in 2 fasce: fascia alta e fascia bassa. La discopatia, è una sofferenza del disco; il disco è una sostanza ialina tipo mucillagine tenuta insieme da una membrana involucro.

Entrambi i disturbi vanno diagnosticati dal medico, dopo lastre ed esami specifici. Mentre il sistema parasimpatico Yoga per colonna cervicale a deprimersi con il Vago il suo nervo principale tonico, presenterà persone con Yoga per colonna cervicale della diminuzione della pressione ed una tendenza a deprimersi.

Per quanto riguarda artrosi cervicale e sindrome muscolo tensiva, la Kinesi movimento consiste in un Yoga per colonna cervicale metodo di aiuto, in quanto rilascia i paravertebrali, infatti la Kinesi terapia consiste in movimenti da parte del terapista che posso essere passivi o attivi. Nel caso di artrosi e sindrome muscolo tensiva il paziente sarà seduto su uno sgabello a vite con le braccia conserte poggiate sul lettino e il capo chino su di esse, in modo da ottenere appunto il rilasciamento dei paravertebrali.

Il terapista poi, si posiziona su di un lato per massaggiare quello opposto e viceversa con sfioramenti zona cervicale e microimpastamenti paravertebrali e spalle. Finisce il giro ripristinando la massatornando alla fronte e riprendendo per almeno 20 minuti.

Troviamo inoltre la cura farmacologia, tramite assunzione orale o inframuscolo di chetaprofenici, mio rilassanti, oppure apparecchiature strumentali, come tens, risonanza e ionoforesi. Ovviamente tutto sotto controllo medico. Inoltre la meditazione aumenta la capacità di tollerare il dolore e rispondere meglio allo stress, ma non solo, meditazione Yoga per colonna cervicale rilassamento finale dopo le asàna ,contribuiscono al rilasciamento dei muscoli, di conseguenza maggior rilassamento.

Con la respirazione, esercizi di allungamento e stiramento mirati, si attenueranno dolori e anche dal punto di vista preventivo si hanno ottimi risultati. Di seguito si procederà allo sciogliemento della zona cervicale con rotazioni dx e sx Yoga per colonna cervicale capo, in alto e basso e da orecchio a spalla, espirando compio il movimento, inspirando torno in posizione centrale.

Alziamo le natiche, portando il peso sulla testa, fino a tendere le braccia. Rilassare e stare nella posizione per diversi respiri.

In certi casi fare esercizi potrebbe provocare più danni di quanti già non siano presenti, quindi è sempre meglio fare accertamenti e affidarsi sempre e comunque ad un buon maestro di Yoga, farsi seguire e solo dopo avere preso confidenza con le sequenze, la respirazione ecc. Lo Yoga fornisce cure straordinarie, ma va usato saggiamente, altrimenti produce effetto nullo o contrario.

View Larger Image. Condividi questo articolo! Facebook Twitter LinkedIn Whatsapp. Post correlati. Jung e lo Yoga in Occidente. Informativa Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Accept Read More. Necessari Sempre abilitato.