Trattamento per radicolopatia lombosacrale della colonna vertebrale

Consigli ed esercizi per protrusione L4-L5 o L5-S1

Yoga colonna vertebrale e delle articolazioni

La radicolopatia corrisponde ad una condizione patologica che va a colpire le radici trattamento per radicolopatia lombosacrale della colonna vertebrale nervi spinali e i rispettivi prolungamenti. Di solito, coinvolge un trattamento per radicolopatia lombosacrale della colonna vertebrale di radici nervose in modo contemporaneo. In ambito clinico si possono distinguere diverse forme di radicolopatia. Quelle maggiormente diffuse sono quelle che coinvolgono la zona cervicale.

In questo caso si fa riferimento a radicolopatie cervicali. In gran parte dei casi, la radicolopatia viene causata da una compressione che aggredisce le radici dei nervi spinali. Tra le principali cause, quindi, possiamo trovare ernie trattamento per radicolopatia lombosacrale della colonna vertebrale, artrite reumatoide e meningiti. Tra le altre cause troviamo la scoliosiun aumento di spessore dei legamenti vicino ai nervi spinali e la presenza di osteofiti.

In alcuni casi, anche dei tumori della colonna vertebrale possono portare a tale disturbo. Altre volte, invece, degli eventi traumatici che colpiscono la colonna vertebrale possono avere come complicazione proprio la radicolopatia. Tutti coloro che svolgono particolari sport o lavori che comportano dei carichi molto alti sulla colonna vertebrale possono essere spesso soggetti a tale disturbo patologico.

In relazione alla radice nervosa che è stata colpita i sintomi possono essere diversi. La forma lombare, invece, produce una serie di sintomi che si manifestano di più sugli arti inferiori.

Tra i più importanti sintomi troviamo astenia, iperalgesia e dolore in numerose zone del corpo. Ad esempio sulle spalle, sul collo, sulla schiena e sulle articolazioni.

La diagnosi di questo disturbo deve essere eseguita chiaramente dal medico. Tra quelli suggeriti più di frequente troviamo tac, risonanza magnetica, raggi X, elettromiografia e le analisi del sangue.

In questo modo, si potrà iniziare la terapia migliore per ciascun paziente. La terapia per la radicoloterapia prevede prima di tutto di trovare la causa. Successivamente si potrà cominciare un trattamento adeguato per curarla.

Ad ogni modo, visto che la radicoloterapia si presenta essenzialmente come una problematica dolorosa, i sintomi possono scatenarsi sulla quotidianità. Per questa ragione, spesso il medico decide di prescrivere dei farmaci che permettano di gestire il dolore e i vari trattamento per radicolopatia lombosacrale della colonna vertebrale correlati.

Per la cura dei sintomi correlati con la radicoloterapia sono numerosi i farmaci che possono essere prescritti. I farmaci antinfiammatori non steroideidetti FANSvengono spesso usati.

Infatti, agiscono sotto il profilo antinfiammatorio e anche dal punto di vista analgesico. In alcuni casi possono essere prescritti anche farmaci antidepressivi. Nello specifico si tratta di quelli che fanno parte della categoria dei triciclicicome ad esempio la clomipramina.

In altri casi vengono consigliati anche quelli inibitori selettivi del reuptake di serotonina e noadrenalinacome ad esempio la duloxetina. Si tratta di principi attivi che di solito vengono utilizzati per la cura della depressione. Ad ogni modo, sono particolarmente utili anche per il trattamento del dolore neuropatico. Si tratta, ad esempio, del gabapentin piuttosto che del pregabalin. In alcuni casi vengono prescritti anche dei farmaci miorilassanticome tizanidina e baclofen.

Revisione scientifica e correzione a cura della Dottoressa Roberta Gammella medico di base. Le informazioni contenute in questo articolo non devono in alcun modo sostituire il rapporto dottore-paziente; si raccomanda al contrario di chiedere il parere del proprio medico prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio od indicazione riportata.

Vedi il profilo completo della Dottoressa Roberta Gammella. Le immagini, salvo errori, non sono coperte da copyright. Le informazioni contenute in questo sito non devono in alcun modo sostituire il rapporto medico-paziente; si raccomanda di chiedere il parere del proprio dottore prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio o indicazione riportata.

Questo sito contribuisce alla audience di. Conosci i Dottori. Impostazioni privacy. Home Reparti e servizi ospedalieri Ortopedia. Radicolopatia, disturbo patologico che incide sulle radici dei nervi spinali La radicolopatia corrisponde ad una condizione patologica che va a colpire le radici dei nervi spinali e i rispettivi prolungamenti.

Correlati: cervicale. Capitolo nascondi. Previous Post Calcoli renali o renella: sintomi, cause e cosa mangiare Next Post Ipotensione Ortostatica: quando gira la testa appena ci si alza.

Related Posts. Torcicollo: sintomi, cause, rimedi e prevenzione 12 Settembre Ipercifosi: curvatura della schiena che determina la gobba 9 Settembre Sindrome del tunnel carpale: cause, cura e prevenzione 7 Settembre Encondroma: cause, sintomi e trattamento di questo trattamento per radicolopatia lombosacrale della colonna vertebrale benigno 4 Settembre Borsite al ginocchio: cause, sintomi e cura 31 Agosto Tavoletta propriocettiva: dispositivo sanitario di rieducazione del piede 31 Agosto I dottori che collaborano con noi.

Salvatore Ruggiero Dr. Cookie Contatti Disclaimer Privacy Chi siamo. Conosci i dottori che collaborano con noi.