La terapia Su Jok per il trattamento della colonna vertebrale

Dolore da stenosi del canale vertebrale

Il trattamento laser della colonna vertebrale e delle articolazioni

Il cammino verso una teoria unitaria è stato realizzato attraverso una lunga serie di geniali intuizioni, che hanno poi condotto a una visione complessiva, ma che di essa rispecchiano appieno i principi. Esse, se correttamente applicate, sono utili alla soluzione di problemi fisici e metafisici e, di fatto, spianano la strada verso una esistenza di felicità e salute.

Moltissimi dei sistemi di autoguarigione sono di semplice applicazione e possono essere padroneggiati da tutti. Sistemi di corrispondenza Il primo sistema della terapia Sujok a essere scoperto è rappresentato dai sistemi di corrispondenza standard sulle mani e sui piedi in cui tutto il corpo è rappresentato sulle parti terminali degli arti.

Oltre ai sistemi standard a cui finora si è fatto riferimento che prevedono la proiezione di tutto il corpo su una parte di esso esistono. Il Professor Park, inoltre, approfondendo lo studio dei sistemi di corrispondenza alla luce della teoria della Triorigine, è giunto alla scoperta dei sistemi staminali di corrispondenza. Essi riflettono la fase di crescita in cui la cellula non si è ancora differenziata. Essi si distinguono in sistemi di corrispondenza sferica associati a Neutomonostaminale associati a Heterobistaminale associata a Homo e tristaminale associata a Neutro.

Partendo da questa riflessione e dalla disposizione topografica dei punti maggiormente sensibili sui meridiani corporei, il Professor Park è giunto alla individuazione dei meridiani Byol meridiani di corrispondenzaLa terapia Su Jok per il trattamento della colonna vertebrale della proiezione dei meridiani sulle dita delle mani e dei piedi.

La conclusione a cui è giunto è che detta teoria, per quanto efficace in molte situazioni, non è sufficiente a spiegare parecchie condizioni patologiche. In questi casi il trattamento è teso al ristabilimento del normale quantitativo energetico tollerato dal meridiano. Nel caso di eccesso energetico, invece, il verso dello stimolatore verrà posizionato in direzione opposta a quello del meridiano in modo da rallentarne il flusso. Gli stimolatori possono essere naturali dita, rametti, pezzi di foglia o artificiali magneti di vari tipi.

Alla regolazione del flusso energetico dei meridiani è dedicato il corso Sujok Ki dei Meridiani. La regolazione del flusso energetico dei La terapia Su Jok per il trattamento della colonna vertebrale costituisce, il sistema energetico delle zone il sistema a Diamante sono invece trattati nel corso Sujok Ki delle Zone.

Ciascuno di noi infatti, sin dal momento della nascita, presenta una propria costituzione energetica in cui è solitamente possibile rinvenire quale fra le Sei Energie è dominante. Tuttavia, per varie motivazioni traumi, infezioni, ecc. Se, ad esempio, il suo eccesso si manifesta nella persona a più livelli su più sistemi fisiologici, a livello emozionale, a livello mentale, a livello comportamentale ecc. Se invece è lo squilibrio riguarda un solo sistema o un determinato livello, allora si opererà a livello delle energie individuali.

Se invece il disturbo si manifesterà su uno dei due versanti in maniera chiara si dovrà operare a livello individuale. Ogni sistema e ogni La terapia Su Jok per il trattamento della colonna vertebrale del corpo sono stati infatti associati a una particolare energia. La Teoria delle Sei Energie si applica non solo ai problemi fisici ma anche a quelli di natura emozionale e mentale ai quali è dedicato un apposito seminario. Il modello ha come base il numero otto e pertanto ogni fenomeno è stato classificato su tale base, teorizzando una gerarchia fra i vari livelli.

Ad esempio, nel mondo delle Sei Energie a livello funzionale troviamo le energie di Vento, Caldo, Umidità e Secchezza, a livello pratico abbiamo le Energie della Calura e del Freddo e a livello Spirituale ci sono le energie della Luminosità e della Oscurità. Inoltre, a livello energetico, essa ha consentito di scoprire il sistema energetico del Diamante solare. In esso è possibile identificare i tre meridiani periferici che corrono lungo gli spigoli delle piramidi e i meridiani centrali o interni che costituiscono gli assi interni verticale, sagittale e frontale i quali collegano i sei chakra esterni che si trovano ai La terapia Su Jok per il trattamento della colonna vertebrale.

Il sistema energetico a Diamante è applicabile al corpo umano considerato nella sua interezza o anche alle sue singole parti. Essendo il più antico sistema energetico, da cui sono poi discesi i meridiani, i chakra e le zone, il sistema a Diamante, in base alla teoria della Triorigine, viene associato alla forza Neuto.

La classifica dei sistemi energetici secondo la Triorigine. La tecnica Sujok Ki delle Zone, considera le varie linee energetiche che percorrono il corpo umano. Intersecandosi, esse danno origine a zone energetiche verticali, orizzontali e diagonali. Basterà pertanto ripristinare il corretto flusso energetico in almeno una delle linee o delle zone della regione interessata per dare inizio al ripristino della spirale energetica che condurrà alla guarigione.

Costruito con WordPress e con il tema Mesmerize. Sujok Italia. La teoria delle Sei Energie consente diversi approcci diagnostici. Castellanza Va Italia. WhatsApp, Viber