Il dolore della sindrome miotonica colonna cervicale

Distrofia miotónica - CaixaImpulse 2017

Piscine per il trattamento indietro

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi [1], [2], ecc. Sono link cliccabili per questi studi. La sindrome miotonica è un fenomeno basato sul lento rilassamento muscolare dopo la contrazione attiva. Soprattutto provoca il fenomeno miotonico di movimento rapido, fatto con notevole sforzo.

Con la miotonia vera, il paziente sperimenta le maggiori difficoltà durante i primi movimenti; I movimenti ripetuti il dolore della sindrome miotonica colonna cervicale resi più liberi e dopo un po 'possono normalizzarsi.

Pertanto, il rilassamento ritardato della miotonia è associato ad un tono aumentato, una diminuzione che è significativamente ritardata. Un classico esempio di sindrome miotonica è myotonia Thompson, che si riferisce ad una malattia ereditaria con autosomica diminantnym recessiva autosomica rara - la malattia di Becker eredità e iniziare a qualsiasi età, ma più spesso nella prima infanzia o nell'adolescenza.

Questi bambini non partecipano a giochi che richiedono movimenti rapidi. I crumpy nei muscoli del polpaccio sono abbastanza tipici. Il lento rilassamento dei muscoli è talvolta accompagnato dal loro spasmo miotonico. Movimenti passivi e movimenti volontari eseguiti con poco sforzo o lentamente non sono accompagnati da spasmi miotonici.

Crampi miotonici possono essere osservati in diversi gruppi: nei muscoli di braccia e gambe, collo, masticare, oculomotore, viso, lingua e dei muscoli del corpo. Il freddo migliora le manifestazioni di miotonia, l'alcol facilita. Lo stato di spasmo tonico in miotonia viene misurato nella maggior parte dei casi il dolore della sindrome miotonica colonna cervicale secondi e quasi mai dura più di uno o due minuti.

Abbastanza spesso, i pazienti lamentano dolore in varie parti del corpo. La miotonia di Thompson è caratterizzata da un fisico atletico e da una marcata ipertrofia a volte è più o meno selettiva nella localizzazione dei muscoli striati. Un valido test per identificare la miotonia sta salendo le scale.

Quando si cammina su un pavimento piatto, le difficoltà sorgono soprattutto dopo un lungo riposo, oltre che quando si cambia il tempo o il carattere del movimento.

Gli spasmi miotonici nelle mani rendono difficile scrivere, stringere la mano e altre manipolazioni. A volte i primi movimenti di masticazione sono difficili, ecc. In alcuni pazienti, lo spasmo miotonico è osservato nei muscoli circolari degli occhi.

Cercare di aprire gli occhi dopo aver stretto gli occhi è difficile; lo spasmo risultante viene eliminato gradualmente, a volte in secondi. Una manifestazione caratteristica della miotonia è un aumento dell'eccitabilità meccanica ed elettrica dei muscoli: la cosiddetta "miotonia percussiva" e il "fenomeno miotonico" negli studi EMG.

Quando viene colpito con un martello neurologico, si forma una depressione caratteristica nel punto dell'impatto, che è evidente nel deltoide, nei muscoli glutei, nei muscoli della coscia e della gamba e, soprattutto, nei muscoli della lingua. Il fenomeno più semplice è il ghosting del pollice quando si colpisce il martello con il pollice.

La durata delle fosse miotoniche riflette la gravità della miotonia nel suo il dolore della sindrome miotonica colonna cervicale. Si nota che dopo il sonno i sintomi miotonici possono aumentare temporaneamente. Il decorso della malattia dopo il periodo iniziale di crescita è generalmente stazionario.

Viene anche descritta la cosiddetta miotonia remittente miotonia, aggravata da un eccesso di potassiole cui manifestazioni cliniche sono simili alla malattia di Thompson.

La miotonia è generalizzata, si manifesta nei muscoli del viso. Caratterizzato da fluttuazioni della gravità della miotonia da un giorno all'altro aumento dopo un intenso sforzo fisico o dopo ingestione di grandi quantità di potassio dal cibo. Su EMG rilevato fenomeno miotonico; nessuna patologia viene rilevata nei campioni di biopsia muscolare.

La paramyotonia di Eulenburg è una rara malattia autosomica dominante chiamata paramyotonia congenita. Raffreddamento esterno, i pazienti si sentono in salute. Spesso si manifestano muscoli ben sviluppati e un aumento dell'eccitabilità meccanica dei muscoli "buco" nella lingua, un sintomo del pollice. Dopo il raffreddamento generale raramente dopo localesi sviluppa uno spasmo muscolare simile a quello miotonico. Prima di tutto, i muscoli del viso sono coinvolti muscoli circolari degli occhi, bocca, masticando, a volte muscoli oculomotori.

Caratterizzato anche dal coinvolgimento dei muscoli delle braccia distali. Come per la miotonia, dopo una forte contrazione di questi muscoli, sorge una netta difficoltà di rilassamento. Tuttavia, a differenza della miotonia di Thompson, con movimenti ripetuti questo spasmo non diminuisce, ma, al contrario, aumenta rigidità. La maggior parte dei pazienti dopo lo spasmo muscolare sviluppa presto la paresi e persino la paralisi dei muscoli interessati, la cui durata varia da alcuni minuti a diverse ore e persino giorni.

Queste paralisi si sviluppano sullo sfondo di ipopotassiemia o iperkaliemia. Molto raramente, i pazienti con paramyotonia congenita mostrano debolezza e atrofia muscolare costante. La biopsia muscolare rivela lievi segni di miopatia. L'attività degli enzimi nel sangue è normale. La neuromiotonia sindrome di Isaacs, pseudomiotonia, sindrome di costante attività delle fibre muscolari inizia a qualsiasi età più spesso in anni con un costante aumento del tono muscolare rigidità nelle braccia e nelle gambe distali.

I muscoli del tronco e del collo sono coinvolti meno spesso e in misura minore. Come risultato dell'ipertono muscolare permanente, che non scompare in un sogno, iniziano a formarsi le contratture dei muscoli della flessione.

Caratterizzato da contrazioni fascicolari persistenti, grandi, lente myokimii nei muscoli delle braccia e delle gambe. L'eccitabilità meccanica dei muscoli non è aumentata. I riflessi tendinei sono ridotti. La malattia progredisce lentamente con la tendenza a generalizzare il processo. L'andatura in modo rigido rigido è l'andatura "corazzata". Su EMG - attività irregolare spontanea a riposo. La sindrome di una persona rigida sindrome dell'intestino rigido, sindrome della persona rigida nei casi tipici inizia nel terzo - quarto decennio di vita con l'impercettibile comparsa di rigidità nei muscoli assiali, specialmente nei muscoli del collo e della regione lombare.

A poco a poco, la tensione muscolare si diffonde dai muscoli assiali a quelli localizzati prossimalmente. Nelle fasi avanzate, c'è una tendenza raramente a coinvolgere arti distali e, a volte, facce. Tipicamente, viene rilevata una tensione muscolare simmetrica permanente negli arti, nel tronco e nel collo; muscoli densi alla palpazione. La rigidità della il dolore della sindrome miotonica colonna cervicale addominale e dei muscoli paraspinali porta ad una iperlordosi fissa caratteristica nella regione lombare, che persiste a riposo.

Movimento difficile a causa della forte rigidità. Sullo sfondo della rigidità muscolare, qualsiasi improvviso stimolo di natura sensoriale o emotiva provoca spasmi muscolari dolorosi agonizzanti. Il rumore inatteso, un suono aspro, movimenti attivi e passivi negli arti, il tatto, la paura e persino la deglutizione e la masticazione possono servire come stimoli scatenanti.

La rigidità diminuisce durante il sonno, l'anestesia e la benzodiazepina o il baclofene. Circa un terzo dei pazienti con la sindrome di una persona rigida sviluppa diabete mellito di tipo 1 e altre malattie autoimmuni tiroidite, miastenia, il dolore della sindrome miotonica colonna cervicale perniciosa, vitiligine, ecc.

I brividi mioclonici di solito compaiono sullo sfondo della malattia esistente da diversi anni e rispondono al diazepam. In questi pazienti viene spesso rilevato un mioclono sensibile allo stimolo. La diagnosi differenziale viene effettuata con la sindrome di Isaacs, in cui il dolore della sindrome miotonica colonna cervicale rilevati miocomia su EMG. A volte è necessario escludere la spasticità nella sindrome piramidale tuttavia, in una sindrome umana rigida, non ci sono riflessi alti e la rigidità nei pazienti con paralisi sopranucleare progressiva qui si verificano sintomi come parkinsonismo e distrofia.

Gli spasmi muscolari potenti spesso causano la differenziazione della malattia con il tetano, ma il trisma non è caratteristico della sindrome di una persona rigida. L'elettromiografia consente di differenziare questa sindrome non solo con la sindrome di Isaacs, ma anche con diverse varianti di miopatia e distrofia muscolare. L'encefalomielite progressiva con rigidità o "neuronitis spinale subacuta mioclonica" si manifesta anche con la rigidità dei muscoli assiali e prossimali e gli spasmi muscolari dolorosi, che sono il dolore della sindrome miotonica colonna cervicale provocati da stimoli sensoriali ed emotivi.

Possibilità di facile pleiocitosi nel liquido cerebrospinale. In stato neurologico, a volte, con il progredire della malattia, viene rilevata un'atassia cerebellare non grave.

La risonanza magnetica elimina questa malattia. La miotonia distrofica o distrofia miotonica è probabilmente la il dolore della sindrome miotonica colonna cervicale più frequente di miotonia ed è caratterizzata da tre sindromi principali:.

L'età di esordio della malattia e le sue il dolore della sindrome miotonica colonna cervicale sono molto variabili. I disturbi miotonici sono più pronunciati nel flessore delle dita l'indurimento degli oggetti è reso più difficile ; con movimenti ripetuti, il fenomeno miotonico diminuisce e scompare.

La debolezza e l'atrofia muscolare di solito compaiono più tardi. Catturano i muscoli facciali, in particolare la masticazione, compresi i muscoli temporali, vomitatori e i muscoli che sollevano la palpebra superiore, i muscoli periorali; si sviluppa un tipico aspetto: amymia, palpebre semibuie, fossi temporali sottolineati, atrofia diffusa dei muscoli facciali, disartria e una voce bassa e sorda.

Spesso si nota atrofia delle braccia distali e del gruppo muscolare peroneo delle gambe. Caratterizzato dalla presenza di cataratte; negli uomini, atrofia testicolare e impotenza; nelle donne, infantilismo e menopausa precoce.

La risonanza magnetica spesso rivela atrofia corticale, dilatazione dei ventricoli, cambiamenti focali nella sostanza bianca, anomalie nei lobi temporali. L'iperinsulinemia è spesso rilevata. Il livello CPK è solitamente normale. Su EMG - caratteristiche scariche miotoniche. Nella biopsia muscolare - vari disturbi istologici. La sindrome di Schwartz-Jampel miotonia condrodistrofica inizia nel primo anno di vita e si manifesta con una netta difficoltà nel rilassare i muscoli contratti in combinazione con l'aumentata eccitabilità il dolore della sindrome miotonica colonna cervicale ed elettrica dei muscoli.

A volte ci sono contrazioni spontanee di muscoli e crampi. Alcuni muscoli sono ipertrofizzati e densi di palpazione a riposo. Le contrazioni dolorose si osservano negli arti, nei muscoli addominali e anche nel viso blefarospasmo miotonico, contrazioni dolorose dei muscoli della laringe, della lingua, della faringe, che a volte possono causare asfissia. Molto spesso, vengono identificate varie anomalie scheletriche: nanismo, collo corto, cifosi, scoliosi, asimmetria facciale, retrognazia, ecc.

Di solito si verifica un ritardo mentale. Sull'EMG - scariche miotoniche. Questa sindrome si manifesta con una lenta contrazione e lo stesso lento rilassamento dei muscoli, che viene chiaramente rilevato quando vengono chiamati i riflessi tendinei, in particolare il riflesso di Achille.

I il dolore della sindrome miotonica colonna cervicale sono edematosi. Non c'è una tipica scarica miotonica sull'EMG; dopo una riduzione arbitraria, a volte sono visibili potenziali effetti postumi.

Per riconoscere la pseudomiotonia nell'ipotiroidismo, è importante una diagnosi tempestiva dell'ipotiroidismo.