Complicazioni di osteocondrosi della colonna cervicale

Lezioni di Anatomia Pazza: Vertebre Cervicali

Prevenzione e trattamento delle malattie della colonna vertebrale e delle articolazioni

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un complicazioni di osteocondrosi della colonna cervicale di vista medico per garantire la massima precisione possibile. Abbiamo linee complicazioni di osteocondrosi della colonna cervicale rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico.

Nota che i numeri tra parentesi [1], [2], ecc. Sono link cliccabili per questi studi. Poiché Hildebrandtche ha suggerito la denominazione "disco intervertebrale osteochondrosis" per definire esteso processo degenerativo, non solo danneggiare la cartilagine e porzione subcondrale ma vertebre adiacenti, il termine è ampiamente usato nel lavoro morfologi, radiologi e complicazioni di osteocondrosi della colonna cervicale.

Il termine "osteocondrosi" OP indica il primario sviluppo del processo degenerativo nei dischi intervertebrali, che a sua volta porta allo sviluppo di cambiamenti reattivi e compensativa secondari in osso e apparato legamentoso della colonna vertebrale.

L'insolita idrofilia del nucleo supera notevolmente l'idrofilia di altri tessuti del corpo umano. Nel processo di degenerazione dei dischi perdono umidità e asciugare il nucleo si disintegra in frammenti, anello fibroso perde la sua elasticità, ammorbidisce, diventa più sottile, e guidare crepe, fessure e fessure, unità consecutive in varie direzioni.

Inizialmente, le cricche si formano solo negli strati interni dell'anello e nel sequestro del kernel, penetrando nella fessura, estendendosi e sporgendo gli strati esterni dell'anello. Quando le crepe si propagano attraverso tutti gli strati dell'anello, i singoli sequestri del nucleo, o tutti, cadono attraverso questo difetto nel lume del canale spinale.

A causa della difettosità del nucleo della polpa, ora coinvolge non complicazioni di osteocondrosi della colonna cervicale carichi tangenziali, ma anche verticali. La regione rigonfia del disco è vascolarizzata, cresce il tessuto fibroso e nelle fasi successive si osserva la calcificazione.

Nei casi in cui vi è una svolta dell'anello fibroso con la sua uscita oltre la parte o l'intero nucleo polposo, che è più complicazioni di osteocondrosi della colonna cervicale osservato nei giovani dopo un trauma acuto, stanno già valutando il "prolasso o ernia del disco". A seconda della direzione di prolassi o ernia, si distinguono i seguenti tipi:.

Quando il disco degenera con l'avvicinarsi dei corpi vertebrali, le sfaccettature delle articolazioni intervertebrali e dei corpi vertebrali vengono spostate e il meccanismo dei loro movimenti cambia.

La degenerazione dei dischi è accompagnata da cambiamenti secondari nei corpi delle vertebre, che consistono in due processi concomitanti:. Lo sviluppo alla stessa artrosi deformante sotto forma di crescita delle superfici articolari della colonna vertebrale nei luoghi di maggior carico è indicato dal complicazioni di osteocondrosi della colonna cervicale "spondiloartro o osteoartrosi".

Di conseguenza, la disorganizzazione della biomeccanica dei corpi vertebrali adiacente al segmento motorio vertebrale interessato PDS aumenta e l'abilità della spina dorsale della colonna vertebrale perde la sua consistenza e il suo ritmo. La stupefacente PDS acquisisce di per sé un'installazione non fisiologica, spesso fissa, molto spesso criptica.

L'instabilità in PDS è uno dei substrati patomorfologici più frequenti delle sindromi neurologiche. L'instabilità segmentale si presenta come una delle prime manifestazioni del processo distrofico in uno qualsiasi degli elementi costitutivi del PDS che porta a un disturbo della sua funzione armoniosa e si manifesta con complicazioni di osteocondrosi della colonna cervicale mobilità tra gli elementi del PDS.

Di conseguenza, un eccessivo grado di flessione ed estensione nel PDS, oltre allo scivolamento anteriore o posteriore. La patogenesi di primaria importanza è la distrofia anulus instabilità, che perde la sua elasticità e propria capacità di fissaggio.

Scorrimento del corpo vertebrale sovrastante rispetto al sottostante aiuta rompere anello fibroso, perdita di turgore del nucleo polposo e il coinvolgimento nelle regioni processo distrofico posteriori dei PDS, in particolare articolazioni intervertebrali, che è accompagnato da gravi casi di instabilità nello sviluppo di estensione sublussazione in essi. Alla sublussazione, inoltre, predispone la debolezza costituzionale dell'apparato legamentoso.

In connessione con complicazioni di osteocondrosi della colonna cervicale di mobilità nel PDS, si sviluppano un numero di cambiamenti strutturali, biomeccanici e riflessi consecutivi:. Questi cambiamenti sono dovuti sia ai meccanismi patogenetici che a quelli sanogenetici. La fissazione del PDS è anche promossa dallo sviluppo della spondiloartro intervertebrale.

Tuttavia, con instabilità instabile, possono svilupparsi sia la riflessione riflessa che la compressione riflessa, il riflesso di compressione e raramente la compressione. Dipende dalle seguenti situazioni e dalla relazione tra i tessuti del PDS e le formazioni neurovascolari con instabilità:. In particolare, stiamo parlando di aperture intervertebrali e del canale vertebrale. Il restringimento del canale spinale è accompagnato da effetti prevalentemente di compressione o riflesso-riflesso.

I meccanismi sanogenetici sono diretti, naturalmente, all'eliminazione del restringimento e sono associati alla possibilità di correggere le protrusioni ernarie, migliorando la circolazione nel canale spinale, il riassorbimento dei tessuti alterati distroficamente. Violazioni relazioni biomeccaniche nella spina dorsale della catena cinematica, in combinazione con altri meccanismi patogenetici contribuiscono al processo di sviluppo nei muscoli miodiskoordinatornogo PDS, della colonna vertebrale e degli arti.

Allo stesso tempo, complessi processi sinergici reciproci e altri processi riflessi si sviluppano con complicazioni di osteocondrosi della colonna cervicale violazione della stenocinetica della colonna vertebrale. Prima di tutto, cambiare la sua configurazione in connessione con il tono dei muscoli delle modifiche della colonna vertebrale che cercano di compensare la mancanza di funzioni DSP - lisciato o lordosi sviluppa impostazione cifotica nel reparto, e in alcuni casi in relazione al trasferimento delle gambe di supporto di installazione lato sano si verifica scoliosi.

Nella formazione di questi cambiamenti partecipano anche i muscoli multiarticolari della schiena e i piccoli muscoli intersegmentali. Ad un certo punto, questi meccanismi di compensazione sono sufficienti. Tuttavia, con la durata della tensione tonica dei muscoli, sviluppano cambiamenti distrofici. Inoltre, in relazione alla formazione di patologica anello di tensione muscolare riflessa del meccanismo sanogenetic trasforma nel suo opposto - contrattura patologica.

Di conseguenza, il cambio di carico non solo nei muscoli della colonna vertebrale, ma anche sul funzionamento nelle nuove complicazioni di osteocondrosi della colonna cervicale di muscoli degli arti, che porta a mioadaptivnym entro e vicario miodistonicheskim miodistroficheskim e le loro variazioni. In connessione con il muscolo distonici e cambiamenti degenerativi diventa una fonte di afferentation patologica indirizzata agli stessi segmenti del midollo spinale che innervano il Pds colpite e inter-unità neuronali polysegmental con coinvolgimento nel processo dei muscoli tutta la colonna vertebrale e le estremità.

Quindi, viene creato un anello patogenetico che supporta, aggrava e sviluppa il processo patologico nell'osteocondrosi della colonna vertebrale. La comparsa di nuove condizioni biomeccaniche e stato patologico come un importante organo motore, qual è la colonna vertebrale, con conseguente mobilità limitata, non solo delle singole parti, ma anche l'attività motoria generale che contribuisce alla distruzione di un'adeguata attività di riflessi motori viscerale, che sono importanti per l'ottimale scambio trofico fornendo attività complicazioni di osteocondrosi della colonna cervicale.

Le più comuni complicazioni neurologiche dell'osteocondrosi della colonna vertebrale si trovano nelle regioni cervicali e lombari.

I principali fattori nello sviluppo delle complicanze neurologiche nell'osteocondrosi cervicale della colonna vertebrale sono i seguenti. La compressione relativamente costante del midollo spinale, le sue radici con le loro fibre vegetative, l'arteria vertebrale con il suo plesso simpatico e l'apparato legamentoso della colonna vertebrale con il complicazioni di osteocondrosi della colonna cervicale apparato di innervazione.

Microtravmatizzazione del midollo spinale, delle sue membrane, radichette, sistema vascolare e apparato legamentoso della colonna vertebrale che periodicamente si manifesta durante un lungo periodo durante i movimenti della colonna vertebrale. L'irrigazione delle fibre simpatiche o l'alterata circolazione del sangue nel sistema arterioso vertebrale di carattere meccanico o riflessivo si verifica spesso quando la posizione della testa e del collo cambia.

Per lo sviluppo della sindrome delle arterie vertebrali, la sublussazione di Kovacs ha un certo significato. In tali pazienti, la deflessione in avanti di questa arteria è osservata prevalentemente nella posizione di estensione del collo.

Ischemia vascolare e sua importanza nella sindrome clinica della compressione cerebrale nella spondilosi cervicale. Coinvolgimento nel processo patologico delle parti periferiche e centrali del sistema nervoso autonomo. Riflettore influenza impulsi patologici provenienti dal midollo spinale, le sue radici con le loro fibre vegetative vertebrale ramo del nervo essendo stellate gangliari e elementi legamentose della colonna vertebrale con il suo apparato innervazione manifesta simpatalgiyami diversificata e disturbi neyrodist-roficheskimi.

Legamento apparato vertebrale, legamenti longitudinali principalmente anteriori e posteriori e complicazioni di osteocondrosi della colonna cervicale dura innervata settori sensibili prevalentemente simpatici sinuvertebralnogo nervo nervo ricorrente meningeo costituito da rami meningei estendono dalla radice dorsale e sportelli dal collegamento colonna simpatico chiocciola confine.

Terminazioni nervose identificati nel posteriore al nervo scapito sinuvertebralnogo o nel legamento longitudinale anteriore, e non v'è ragione di credere che la stimolazione di questi legamenti manifesta dolore alla parte posteriore del collo con irradiazione suboccipitali, regione interscapolare e due cingolo scapolare. Next page. You are here Principale. Popolare sull'importante. Osteocondrosi della colonna vertebrale.

I sintomi dell'osteocondrosi. Esperto medico dell'articolo. Ortopedico, onkoortoped, traumatologo. Nuove pubblicazioni Tè blu: benefici e danni, controindicazioni. Un pugno nell'occhio per un uomo.

Iodio durante la gravidanza. Iodinolo nel mal di gola: come allevare e sciacquare? Morso di medusa: sintomi, conseguenze, che a trattare. Succhi di diabete mellito di tipo 1 e 2: benefici e danni. Osteocondrosi della colonna vertebrale: complicanze neurologiche.

Alexey PortnovEditor medico Ultima recensione: È importante sapere! Leggi di più You are reporting a typo in the following text:. Typo comment. Leave this field blank.